venerdì 11 dicembre 2009

LETTURE DAL SEMINARIO REGIONALE(2)

CHE ORE SONO?

Dà i numeri del lotto il campanone?
Prima le due e mezzo, adesso ha suonato le dieci, il mio fa le tre. E' fermo e la sveglia, figurarsi, segna le undici, si dev'essere scaricata la pila, aspetta, che di sopra han portato il sambuco, si vede fino al comune, questa è bella, fa mezzogiorno... son diventati tutti matti gli orologi?
Caterina, che ore sono?
- Non lo so mica, mi sono addormentata. Liana, che ore sono?... ma guarda l'orologio! Come, non ce l'hai? Hai perso anche quello? Se lo sa tuo padre... che avrò dormito..., io dico saranno si e no le quattro.
Ma a me mi ci voleva l'ora giusta!... Aspetta, di sotto passa qualcuno... Amedeo, va là, hai l'ora buona? Qui non si capisce più niente!
- Cadi male, l'orologio l'ho portato ieri dall'orologiaio, ma saranno le cinque e un quarto, le cinque e mezzo.
Già le cinque e mezzo! Non ti sbaglierai?
- Fai tu, alle cinque e mezzo ero in piazza.
E' lo stesso, grazie lo stesso, io ho bisogno dell'ora precisa... Ecco qui Bisognani, me la dice lui: Lazzaro, sapete l'ora?
- Cosa vuoi che sappia, ho ottantun anni, ormai è sempre l'ora che pare a me...
Questo è andato in bambola, pazienza, lo domando al Ghecc che vien su adesso: Armando dimmelo tu, che ore sono?
- Le sei e mezzo.
Non guardi l'orologio?
- L'ho nella testa, io, l'orologio!
Ma è possibile? Si son messi tutti d'accordo qui? Che non si riesca a sapere l'ora?... E quest'altro chi è? Paganelli... : Arturo, hai l'orologio?
- Ho un orologio io, che se me ne dessi uno d'oro non farei a cambio, è di mio nonno quando era in ferrovia...
Io volevo solo sapere...
- ...non lo tocco mai, lo carico e va, non sbaglia di un minuto, altro che la roba che fanno adesso, questo è un orologio che, se segna le sette e un quarto son le sette e un quarto anche per il Signore!
Insomma, mi puoi dire che ore sono?
- Te lo dico subito...Ma, ma dov'è andato? Dove l'ho messo che a Rimini ho guardato l'ora,... che ti venga un colpo!
Cos'è stato?
- Me l'hanno rubato, il mio orologio, me l'hanno rubato... che ho visto una brutta faccia sulla corriera, poi c'è stata una brusca frenata... è stato lui, ma lo denuncio io! E' che a quest'ora... cosa vuoi denunciare? Chissà dov'è il mio orologio a quest'ora! Che è un valore! Non li fanno più... delinquente! Ma lo riconosco io se l'incontro... deve pregare di non incontrarmi!
Qui è sempre peggio, sta buono, viene giù Buda: fermati un momento Fanfin, che ore sono?
- E' tardi.
Ho capito ma che ora è?
- Te l'ho pur detto: è tardi.
Ma che ore sono?
- E' sempre tardi, e più la fai lunga, più viene tardi.
<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>>
Elena135

2 commenti:

  1. Complimenti Elena per la scelta della foto: è davvero bellissima!

    RispondiElimina